“L’angolo della musica” / “The Music Corner” 11

Ascoltate e poi cantate. Infine memorizzate il testo! Enjoy!

Forse bastava respirare
solo respirare un po’
fino a riprendersi a ogni battito
e non cercare l’attimo per andar via
non andare via
perché non può essere abitudine
dicembre senza te
chi resta qui
spera l’impossibile.
Invece no
non c’è
più tempo per spiegare
per chiedere
se ti avevo datto amore
io sono qui 
e avrei da dire ancora
ancora.
Perché si spezzano tra i denti
le cose più importanti 
quelle parole
che non osiamo mai 
e faccio un tuffo nel dolore
per farle risalire e riportarle qui
una per una qui.
Le senti tu?
Pesano e si posano
per sempre su di noi
se manchi tu
io non so riperterle
io non riesco a dirle più.
Invece no 
qui piovono i ricordi 
ed io farei di più
di ammettere che è tardi
come vorrei
poter parlare ancora
ancora.
Invece no
non ho
più tempo per spiegare 
che avevo anch’io, io
qualcosa da sperare
davanti a me
qualcosa da finire insieme a te.
Forse mi basta respirare
solo respirare un po’
forse è tardi
forse invece… no.
Annunci

La rubrica “Tre parole al giorno” / The page “Three words per day” n.168

Eccomi!

INEVITABILE/INEVITABILI = inevitable

ACCETTARNE (da ACCETTARE + NE) LE CONSEGUENZE = to accept their consequences 

CAMBIARE ROTTA = to change course

Esempio:

Gli errori nella vita sono inevitabili, la cosa importante è accettarne le conseguenze e cambiare rotta.

Buon giovedì!

La rubrica “Tre parole al giorno” / The page “Three words per day” n.164

Che sole e che caldo oggi! E da voi, che tempo fa?

MILLE PENSIERI PER LA TESTA = a thousand thoughts on my mind

UNA COSA ALLA VOLTA = one thing at a time

SE NE ANDRANNO (dal verbo ANDARSENE) = they will go away

Esempio:

“Ho tante cose da fare e mille pensieri per la testa!” , “Fai una cosa alla volta e vedrai che i pensieri se ne andranno!”, “Hai ragione. Comincio subito!”

Buona domenica, studenti!

La rubrica “Tre parole al giorno” / The page “Three words per day” n.163

Un po’ di serenità: è sabato!

QUANDO PASSA (dal verbo PASSARE) = when does it arrive…?

PER IL CENTRO = to the centre/center

DI PRECISO = precisely

Esempio:

“Mi scusi, quando passa il prossimo autobus per il centro?”, “Non so a che ora di preciso, ma deve prendere la linea 3.”, “Grazie mille.”, “Prego.”

Buon sabato!

La rubrica “Tre parole al giorno” / The page “Three words per day” n.162

Siamo alle soglie del fine settimana! Studiate con il sorriso.

MI BUTTO (dal verbo BUTTARSI) = I give it a try

AVVENTURA LAVORATIVA = working adventure (new job)

CHE DIO TE LA MANDI BUONA! = May God be with you!

Esempio: 

“Paolo, ho deciso: mi butto!”, “Dove?”, “In una nuova avventura lavorativa!”, “Che Dio te la mandi buona!”

Buon venerdì!

La rubrica “Tre parole al giorno” / The page “Three words per day” n.161

Si continua con i lavori di casa… andiamo!

FARE IL CAMBIO DI STAGIONE (nell’armadio) =  to change the winter wardrobe to summer

MOLTI VESTITI = a lot of clothes

NE (= di vestiti) HO POCHISSIMI = I have got very few clothes

Esempio:

Fare il cambio di stagione (nell’armadio) può essere davvero estenuante se si hanno molti vestiti… ma io ne ho pochissimi! 😀

A domani 🙂

La rubrica “Tre parole al giorno” / The page “Three words per day” n.160

Facciamo i mestieri di casa.

ROBA SPORCA = dirty clothes

METTILA (dal verbo METTERE + LA) = put it 

FARE IL BUCATO = do the laundry, do the washing

Esempio:

“Hai della roba sporca in camera?”, “Credo di sì.”, “Allora prendila e mettila in lavatrice. Devo fare il bucato.”

Alla prossima 🙂